Blog: http://semprepinguini.ilcannocchiale.it

*tears*



Il tempo spesso inciampa… magari potesse inciampare adesso, e nel suo sublime cadere potesse irrimediabilmente frantumarsi in tanti piccoli eterni frammenti, e regalarmene uno… uno da tenere, da assaporare, da ricordare... adesso, così come in questa stanza non cade la polvere, il tempo non può nulla… ogni singolo oggetto è un frammento… unico ed insostituibile… il tempo è eterno in questa stanza, e questo istante non finirà mai, condannandomi all’ignoranza del futuro… esco da qui nell’incuranza dell’età, e vado in cerca del disattento che ha lasciato in me lacrime di secondi.









Pubblicato il 27/9/2006 alle 19.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web